Spettrofotometri UV/VIS Excellence | Per le analisi di microvolumi e basate su cuvette

Spettrofotometro UV/VIS

Prestazioni ottiche UV/VIS superiori per accelerare i workflow spettroscopici

 

Spettrofotometri UV/VIS

Le prestazioni ottiche avanzate dello spettrofotometro UV/VIS Excellence di METTLER TOLEDO sono conformi ai rigorosi standard della farmacopea. ...

Le prestazioni ottiche avanzate dello spettrofotometro UV/VIS Excellence di METTLER TOLEDO sono conformi ai rigorosi standard della farmacopea. Caratteristiche come l'interfaccia intuitiva, i metodi predefiniti e le analisi del colore sono tutte sapientemente racchiuse in un unico strumento, piccolo e robusto. La combinazione di tecnologia ad array e fonte luminosa allo Xeno a lunga durata consente di eseguire scansioni di tutto lo spettro in pochi secondi, riducendo significativamente i costi di manutenzione. Approfittate della flessibilità operativa di uno strumento autonomo o potenziate il vostro banco di lavoro con il software per PC LabX®, che garantisce la Data Integrity e collega sistemi multiparametrici con altri strumenti METTLER TOLEDO.

Spettrofotometro per microvolumi

UV5Nano è uno spettrofotometro specifico per microvolumi che esegue analisi accurate e riproducibili con solo 1 μl di campione. La tecnologia LockPath™ previene l'essiccamento del campione e permette di analizzare un ampio intervallo di concentrazioni. Questo strumento potente e compatto, pensato per le applicazioni di spettrofotometria nel settore delle Life science, rende possibili sia le analisi di microvolumi sia quelle basate su cuvette. Può essere utilizzato in modo indipendente oppure insieme al software per PC LabX®.

Software UV/VIS LabX®

Il software per PC UV/VIS LabX® aumenta la flessibilità dei workflow e soddisfa i requisiti di conformità alle normative FDA, come lo standard CFR 21 parte 11. La combinazione di LabX® con gli spettrofotometri Excellence permette di personalizzare completamente le workstation UV/VIS rispetto al workflow in laboratorio. La soluzione da laboratorio esegue calcoli, rapporti e gestione dei dati, consentendo agli operatori e ai responsabili di risparmiare tempo ed eliminare il rischio di errori di trascrizione.

Applicazioni spettrofotometriche UV/VIS

Gli spettrofotometri UV/VIS Excellence possono essere utilizzati in moltissimi settori. Le normative dell'industria farmaceutica e cosmetica, particolarmente rigorose, sono rispettate grazie allo spettrofotometro UV7, che offre prestazioni ottiche superiori e, insieme al software per PC LabX®, garantisce la Data Integrity e la conformità alle normative. Le aziende operanti nel settore delle Life science e delle biotecnologie possono trarre vantaggio dai metodi predefiniti degli spettrofotometri UV5Bio e UV5Nano. Nei settori che richiedono alti volumi di produzione è possibile automatizzare i workflow e analizzare fino a 303 campioni con l'autocampionatore InMotion.

Consultate la nostra Libreria di applicazioni per spettrofotometria UV/VIS e approfittate delle note applicative, affidabili e testate, sulla spettrofotometria UV/VIS.

Libri bianchi, seminari online, documentazione tecnica e video sulla spettrofotometria UV/VIS sono disponibili nella nostra Libreria online


 
spettrofotometro
spettrofotometro

Spettrofotometri UV VIS a cuvetta

Spettrofotometri UV/VIS per microvolumi

Gli spettrofotometri UV VIS Excellence offrono un supporto completo, dai workflow di controllo qualità più semplici alle rigorose normative farmaceutiche.
Combina due strumenti in uno per le misure di microvolumi e quelle basate su cuvette standard da 1 cm per la ricerca sulle Life science.
  • Scansione dell'intero spettro da 190 a 1100 nm in un secondo
  • Interfaccia utente intuitiva
  • Ingombro ridotto per risparmiare spazio prezioso in laboratorio
  • Il design robusto senza parti mobili riduce il costo totale di proprietà
  • Area campione aperta per il facile caricamento di accessori e campioni
  • Ampia libreria di applicazioni predefinite pronte per l'uso

  • Richiede solo 1-2 µL di campione
  • La selezione automatica della lunghezza del cammino su 0,1 e 1 mm consente la misura in un ampio intervallo di concentrazione
  • Non è richiesta la diluizione del campione
  • Metodi predefiniti per applicazioni del settore delle life science, ad esempio analisi di proteine e acidi nucleici
spettrofotometro
CertiRef™

Cuvette e accessori per spettrofotometri UV/VIS

CertiRef™

L'ampia gamma di accessori trasforma il vostro spettrofotometro UV/VIS in un sistema dedicato in grado di soddisfare le vostre esigenze applicative.
Il modulo CertiRef™ rappresenta una soluzione completamente automatizzata conforme alle linee guida della farmacopea che risponde alla crescente necessità di eseguire verifiche delle prestazioni nei l...
  • Fino a 8 cuvette analizzate automaticamente con CuvetteChanger
  • Fino a 303 campioni analizzati in modo completamente automatico con InMotion™
  • Termoregolazione veloce e accurata con CuveT
  • Facilità di movimentazione dei campioni con FillPalMini
  • Compatibilità con cuvette di dimensioni e tipi diversi per tutti gli usi
Software LabX®

Software LabX®

LabX® UV/VIS amplia le capacità dello strumento con un sofisticato editor grafico per la valutazione degli spettri, incrementate funzionalità di automazione, più opzioni di flusso di lavoro, editing d...
spettrofotometro

Gli spettrofotometri UV VIS Excellence offrono un supporto completo, dai workflow di controllo qualità più semplici alle rigorose normative farmaceutiche.

spettrofotometro

Combina due strumenti in uno per le misure di microvolumi e quelle basate su cuvette standard da 1 cm per la ricerca sulle Life science.

spettrofotometro

L'ampia gamma di accessori trasforma il vostro spettrofotometro UV/VIS in un sistema dedicato in grado di soddisfare le vostre esigenze applicative.

CertiRef™

Il modulo CertiRef™ rappresenta una soluzione completamente automatizzata conforme alle linee guida della farmacopea che risponde alla crescente necessità di eseguire verifiche delle prestazioni nei l...

Software LabX®

LabX® UV/VIS amplia le capacità dello strumento con un sofisticato editor grafico per la valutazione degli spettri, incrementate funzionalità di automazione, più opzioni di flusso di lavoro, editing d...

Assistenza

Scoprite le nostre soluzioni sviluppate per adattarsi ai vostri strumenti

Forniamo supporto tecnico e assistenza per tutta la durata dei vostri strumenti di misura, dall'installazione alla manutenzione preventiva e dalla taratura alla riparazione.

Prestazione
Manutenzione ed ottimizzazione
Competenza
Addestramento e consulenza

Pubblicazioni

Good UV/ VIS Practice™

Domande frequenti

Che cos'è la spettroscopia UV/VIS?

La spettroscopia UV/VIS è una tecnica semplice e diffusa basata sull'assorbimento della luce in un dato campione. A seconda della quantità di luce e di lunghezza d'onda assorbita dal campione, è possibile ottenere informazioni preziose su concentrazione, purezza e così via. I grafici seguenti, per esempio, rappresentano lo spettro della caffeina. Dato che ogni sostanza assorbe la luce in modo differente, esiste una relazione unica e specifica tra la sostanza e il suo spettro UV/VIS. La spettrofotometria può quindi essere usata per identificare le sostanze.

Come funzionano gli spettrofotometri UV/VIS?

Gli spettrofotometri UV/VIS analizzano l'intensità della luce che passa attraverso la soluzione campione contenuta in una cuvetta e la confrontano con l'intensità della luce prima del passaggio attraverso il campione. I componenti principali di uno spettrofotometro UV/VIS sono la sorgente luminosa, il supporto per campioni, il sistema di dispersione per separare le diverse lunghezze d'onda della luce e un rilevatore adeguato, per esempio a fotodiodi.

Perché si analizzano gli spettri UV/VIS?

Le analisi degli spettri UV/VIS sono eseguite principalmente per cinque motivi:

  • Gli spettri UV/VIS identificano i componenti presenti nella soluzione campione. Più precisamente, la posizione dei picchi e, in una certa misura, il profilo dello spettro consentono l'identificazione di composti specifici.
  • I picchi di assorbimento possono essere usati per quantificare il campione in esame. Per esempio, è possibile ricavare la concentrazione del campione dal valore di assorbanza del picco.
  • Gli spettrofotometri UV/VIS sono usati per tecniche di analisi quantitative basate sul rapporto tra assorbanza e concentrazione del campione in settori come quello biotecnologico, farmaceutico, cosmetico, alimentare, chimico e nell'analisi delle acque.
  • Lo spettro può evidenziare proprietà fisiche specifiche delle molecole campione e consente di calcolare il coefficiente di estinzione, determinare il punto di fusione delle proteine e degli acidi nucleici analizzando gli spettri UV/VIS a temperature differenti e rilevare la velocità di una reazione monitorando gli spettri di assorbimento in funzione del tempo.
  • La posizione e il profilo dei picchi nello spettro possono fornire informazioni sull'ambiente microscopico delle molecole nel campione.

Quali sono le applicazioni degli spettrofotometri UV/VIS?

  • L'applicazione più semplice riguarda la lunghezza d'onda fissa. Si tratta dell'analisi di una o più lunghezze d'onda e il risultato può essere espresso in termini di assorbanza o trasmittanza.
  • La quantificazione o la determinazione della concentrazione di una sostanza mediante uno spettrofotometro UV/VIS si basa sulla legge di Lambert-Beer, secondo cui l'assorbanza di una soluzione è direttamente proporzionale alla concentrazione della sostanza assorbente e alla lunghezza del cammino della cuvetta. Gli spettrofotometri UV/VIS possono quindi essere usati per determinare la concentrazione di un campione.
  • Le analisi derivate dalla scansione dello spettro determinano l'assorbanza o la trasmittanza del campione in un intervallo di lunghezze d'onda specificato o nell'intero spettro, solitamente tra 190 e 1100 nm. La seconda analisi più comune è la rilevazione di picchi e valli.
  • Gli spettrofotometri UV/VIS sono spesso utilizzati per monitorare il cambiamento della concentrazione di un reagente o di un prodotto tramite l'analisi dell'assorbanza a specifiche lunghezze d'onda nel corso del tempo. Questi metodi cinetici sono spesso applicati per studiare i tassi di reazione enzimatica o per determinare la concentrazione di carboidrati specifici, come glucosio, fruttosio o lattosio.

Qual è la differenza tra spettrofotometri a scansione e ad array?

  • Gli spettrofotometri a scansione analizzano ciascuna lunghezza d'onda separatamente e quindi impiegano molto più tempo. Gli spettrofotometri ad array analizzano l'intero spettro rapidamente, perché la tecnologia ad array consente di analizzare in contemporanea tutte le lunghezze d'onda.
  • Gli spettrofotometri a scansione eseguono la scansione dello spettro mediante elementi rotanti di tipo meccanico. Questa caratteristica può portare a errori nella riproducibilità della lunghezza d'onda. Sono quindi strumenti che devono essere periodicamente ritarati per garantire l'accuratezza delle analisi. Gli spettrofotometri ad array non contengono componenti ottici in movimento, per cui nel tempo non sono soggetti a scostamenti prestazionali dovuti a imprecisioni meccaniche.
  • Inoltre non necessitano di un alloggiamento campioni chiuso perché sono immuni alla luce ambientale grazie al design ottico.

In quali settori sono utilizzati gli spettrofotometri UV/VIS?

Gli spettrofotometri nel nostro portafoglio sono progettati per l'utilizzo in diversi settori industriali:

  • Gli spettrofotometri UV5Bio e UV5Nano in genere sono utilizzati in ambito farmaceutico, biotecnologico, delle Life science e nella ricerca accademica.
  • Gli spettrofotometri UV7 e UV5 di solito sono impiegati nei settori farmaceutico, alimentare, chimico, cosmetico, petrolchimico e nella ricerca accademica.

Che cosa sono gli spettrofotometri per microvolumi?

Gli spettrofotometri per microvolumi eseguono analisi su campioni molto piccoli (fino a 1 microlitro). I campioni ad alta concentrazione possono essere analizzati senza ulteriore diluizione grazie alla tecnologia LockPath, inclusa nello strumento UV5Nano di METTLER TOLEDO, con una lunghezza del cammino impostabile su 0,1 o 1 mm.

Quali applicazioni sono disponibili sugli spettrofotometri METTLER-TOLEDO per le Life science?

  • Gli spettrofotometri UV5Nano e UV5Bio di METTLER TOLEDO offrono un'ampia gamma di applicazioni per le Life science, per esempio:
    • Analisi qualitativa di DNA, RNA e proteine
    • Analisi quantitativa di DNA, RNA e proteine
    • Metodo BCA, Bradford, Lowry e altri saggi colorimetrici delle proteine
    • Coloranti preconfigurati e opzioni per l'aggiunta di coloranti personalizzati
    • Calcolatore di oligo per la determinazione della concentrazione di oligonucleotidi di DNA e RNA
    • OD600 per cellule vive
  • Inoltre, gli spettrofotometri UV5Bio e UV7 offrono metodi specifici per la cinetica enzimatica
  • Per maggiori informazioni sulle applicazioni degli spettrofotometri di METTLER TOLEDO nell'ambito delle Life science, scaricate la Toolbox per le Life science.

Come posso controllare se il mio spettrofotometro sta funzionando in modo accurato e in conformità agli standard della farmacopea?

METTLER TOLEDO offre una soluzione per la verifica delle prestazioni: l'unità CertiRef™, che rappresenta il modo più efficiente per controllare se il funzionamento dello spettrofotometro è conforme alle normative della farmacopea. L'accessorio esegue automaticamente i test su accuratezza e ripetibilità della lunghezza d'onda, accuratezza e ripetibilità fotometriche, risoluzione, luce diffusa, rumore di fondo fotometrico e deriva fotometrica, nonché baseline flatness.

Che vantaggi può trarre il mio spettrofotometro dal software UV/VIS LabX®?

Il software LabX di METTLER TOLEDO offre maggiore flessibilità creando workflow basati esattamente sulle esigenze dell'utente. Vengono eliminati completamente gli errori di calcolo e trascrizione. Inoltre, il software assicura la Data Integrity con la memorizzazione di tutte le informazioni, comprese quelle relative alle manutenzioni e alle verifiche delle prestazioni, in un database sicuro. Grazie a funzioni di sicurezza come la firma elettronica e la gestione degli utenti, contribuisce a garantire la conformità allo standard CFR 21 parte 11 della FDA.

Automated Performance Verification – Advances in UV VIS Spectroscopy
Salt Content Determination Guide
UV/VIS Spectrophotometry Fundamentals Guide
Life Science Toolbox for UV/VIS Spectroscopy
Thank you for visiting www.mt.com. We have tried to optimize your experience while on the site, but we noticed that you are using an older version of a web browser. We would like to let you know that some features on the site may not be available or may not work as nicely as they would on a newer browser version. If you would like to take full advantage of the site, please update your web browser to help improve your experience while browsing www.mt.com.