Pipette speciali | Manipolazione dei liquidi specializzata | Rainin
specialized pipetting

Pipette speciali

Trasferimento di grandi volumi di liquidi volatili, viscosi o densi

Le pipette speciali sono concepite per liquidi volatili, viscosi, densi e per il trasferimento di grandi volumi di liquidi in laboratorio. Questi strumenti aiutano a gestire le attività di manipolazione dei liquidi in laboratorio. Rainin offre un'ampia gamma di pipette specializzate, tra cui pipette a spostamento positivo, pipette a ripetizione, pipettatori sierologici, tappi dosatori e sistemi di aspirazione per vuoto da banco.

Contattaci
View Results ()
Filter ()

Aggiungi 1 o 2 altri prodotti da confrontare

Advantages of Specialty Pipettes

Assistenza specializzata per soddisfare le vostre esigenze di pipettaggio

METTLER TOLEDO garantisce un'assistenza tecnica completa durante l'intero ciclo di vita delle pipette, offrendovi le migliori tecniche di pipettaggio, la manutenzione preventiva, la taratura e la riparazione degli strumenti.

Tempo di funzionamento
Supporto e riparazione
Prestazione
Manutenzione ed ottimizzazione
Conformità
Taratura e qualità
Competenza
Addestramento e consulenza

FAQs

Cos'è il pipettaggio specializzato?

Rainin offre strumenti specializzati di qualità elevata in grado di ottimizzare la manipolazione dei liquidi in applicazioni speciali e con liquidi difficili.

Rainin fornisce lo strumento adatto per la vostra applicazione di manipolazione dei liquidi, dalle pipette a spostamento positivo e a ripetizione, fino ai pipettatori sierologici e al dosaggio di grandi volumi di liquido.

Che cos'è il pipettaggio a spostamento positivo?

Le pipette possono essere classificate in base al metodo utilizzato per aspirare e dosare i campioni liquidi. Uno di questi metodi è lo spostamento positivo. Le pipette a spostamento positivo utilizzano un pistone monouso e un sistema capillare (noto anche come puntale della siringa) per creare un vuoto fisico del volume selezionato. Il pistone viene a diretto contatto con il campione e quando si sposta verso l'alto, il campione viene trascinato nel vaso capillare.

Cos'è una pipetta ripetitiva?

Una pipetta ripetitiva è un esempio di pipetta che utilizza un metodo a spostamento positivo per dosare i liquidi. È progettata per aspirare un ampio volume di campione liquido, che viene quindi erogato in aliquote uguali e multiple. Le pipette ripetitive sono disponibili nella versione elettronica e in quella manuale e utilizzano siringhe monouso in un ampio range di volumi.

Cos'è un pipettatore?

Ci sono applicazioni specifiche che richiedono il trasferimento di volumi macro (ad es. V > 1 ml), ma non richiedono un'elevata accuratezza. La miscelazione delle cellule in un matraccio, il trasferimento di nutrienti e l'aliquotazione dell'acqua da una bottiglia di vetro sono solo alcuni esempi. I pipettatori utilizzano puntali monouso con volume compreso tra 1 ml e 50 ml. Questi materiali di consumo possono essere in plastica e/o vetro.

I pipettatori possono essere dispositivi manuali o elettronici che forniscono l'aspirazione per pipette sierologiche in vetro o plastica. La differenza principale tra una pipetta e un pipettatore è che con il pipettatore è l'utente a decidere se il volume viene aspirato, mentre una pipetta utilizza principi meccanici per aspirare/erogare un volume impostato dall'utente.

Perché dovrei usare un tappo dosatore? Sono sicuri?

Alcuni liquidi di laboratorio per loro stessa natura (ad esempio liquidi corrosivi o tossici) dovrebbero essere lasciati in cappe aspiranti o armadi di sicurezza e non spostati all'interno del laboratorio. Il tappo dosatore consente di trasferire in maniera sicura quantità relativamente ridotte di questi liquidi. Il dosatore è caratterizzato da un funzionamento a pompa e le versioni più recenti consentono di eseguire l'erogazione accurata e sicura di liquidi "pericolosi" in volumi fino a 50 ml.