Sensori di ossigeno disciolto, di CO₂ disciolta e di ozono disciolto
Sensori di ossigeno disciolto, sensori e sonde di CO2 disciolta e di ozono disciolto

Sensori di ossigeno disciolto, di CO₂ disciolta e di ozono disciolto

Sonde in linea ad alte prestazioni per misure accurate

Domande frequenti sull'ossigeno disciolto, sull'anidride carbonica disciolta e sull'ozono disciolto

Cos'è l'ossigeno (O2) disciolto?L'ossigeno disciolto è il livello di ossigeno libero, non composto, presente nell'acqua o in altri liquidi.Perché s...

Cos'è l'ossigeno (O2) disciolto?

L'ossigeno disciolto è il livello di ossigeno libero, non composto, presente nell'acqua o in altri liquidi.

Perché si misura l'ossigeno disciolto?

Corretti livelli di ossigeno sono importanti in molti processi nella biotecnologia, nello sviluppo farmaceutico, nel settore di alimenti e bevande, nella produzione di sostanze chimiche e nel trattamento dell’acqua e delle acque reflue. La misura in linea per il monitoraggio dell'ossigeno disciolto è fondamentale per ottimizzare la qualità e la resa del prodotto, riducendo i costi e garantendo la sicurezza del processo.

Cos'è un misuratore di ossigeno disciolto?

Un misuratore di ossigeno disciolto METTLER TOLEDO rileva in tempo reale e senza interruzioni il livello di ossigeno disciolto nell'acqua o in altri liquidi. In funzione del tipo di applicazione e del settore, la concentrazione di ossigeno disciolto viene indicata in numeri relativi (ad esempio, percentuale di saturazione, percentuale di volume, percentuale di ossigeno disciolto, ppm) o in numeri assoluti (ad esempio, mg/l o mmol/l). I sensori di O2 disciolto sono dotati di una tecnologia ottica all'avanguardia che combina la massima accuratezza con una manutenzione ridotta.

Come funziona un misuratore di ossigeno disciolto?

METTLER TOLEDO propone due diversi tipi di sensori di ossigeno: amperometrico e ottico.

Sensore amperometrico: il sensore di ossigeno disciolto utilizza una membrana permeabile ai gas per separare il campione dalla cella elettrochimica interna. L'ossigeno si diffonde attraverso la membrana in maniera direttamente proporzionale alla pressione parziale dell'ossigeno nel liquido all'esterno del sensore. Il catodo e l'anodo all'interno della sonda sono polarizzati con una tensione in modo da consentire la reazione elettrochimica dell'ossigeno. Al catodo si ha la riduzione dell'ossigeno, mentre l'anodo viene ossidato, producendo una piccola quantità di corrente direttamente proporzionale alla quantità di ossigeno che reagisce. Inoltre, il sensore di ossigeno disciolto utilizza il valore della temperatura per convertire il segnale di pressione parziale dell'ossigeno in un valore di concentrazione di ossigeno disciolto, compensando la mutevole solubilità dell'ossigeno con la temperatura.

Sensore ottico: le sonde di ossigeno disciolto che utilizzano la tecnologia ottica per effettuare misure contengono uno strato sensibile all'ossigeno in grado di emettere fluorescenza. Questo strato assorbe la luce proveniente da un LED presente nel sensore e poi la rilascia sotto forma di fluorescenza. La quantità di fluorescenza dipende dal livello di ossigeno presente nel mezzo campione.

Come si tara un sensore di ossigeno disciolto?

Ogni misuratore di ossigeno disciolto ha la propria pendenza e il proprio punto di zero. Entrambi i valori sono soggetti a variazioni. Per garantire un'elevata accuratezza di misura del sensore di ossigeno disciolto, la taratura deve essere effettuata dopo ogni sostituzione di una o più parti di ricambio del sensore. La taratura di un sensore di ossigeno disciolto si effettua come taratura a 1 punto o a 2 punti. Per la taratura a 1 punto il normale mezzo di taratura è l'aria, mentre per una taratura a 2 punti si deve utilizzare un ulteriore gas con lo 0% di ossigeno, generalmente l'azoto puro.

Cos'è l'anidride carbonica (CO2) disciolta?

L'anidride carbonica disciolta è la quantità di CO2 presente in acqua o in altri liquidi.

Generalmente, l'anidride carbonica si presenta sotto forma di gas. Pertanto, la misura in linea e sulla linea di anidride carbonica nei processi è un'indicazione della pressione che l'anidride carbonica esercita nel gas o nel liquido in cui è disciolta.

Come si misura la CO2 disciolta?

L'anidride carbonica disciolta si misura con un sensore di anidride carbonica disciolta.

In funzione del tipo di applicazione e del settore, il contenuto di CO2 disciolta viene espresso in unità diverse.

Cos'è un sensore di CO2 disciolta?

Un sensore di anidride carbonica disciolta è un sensore analitico che misura l'anidride carbonica disciolta. Le sonde di CO2 disciolta di METTLER TOLEDO offrono un accurato sistema operante in tempo reale che consente di comprendere meglio i processi di coltura cellulare e fermentazione critici. Le informazioni misurate dal sensore di CO2 disciolta offrono informazioni sul metabolismo cellulare e su altri cambiamenti che avvengono all'interno del bioreattore.

Come funziona un sensore di CO2 disciolta?

La sonda di CO2 disciolta METTLER TOLEDO fornisce misure in linea e valori di CO2 in tempo reale basati sulla tecnologia del principio di Severinghaus, che sfrutta la correlazione tra l'anidride carbonica disciolta e il pH di un liquido. Il dispositivo di rilevamento è un elettrodo di pH potenziato, separato dai fluidi di misura tramite una membrana permeabile ai gas riempita di elettrolita. La CO2 si diffonde attraverso la membrana e nell'elettrolita interno del sensore di anidride carbonica disciolta, dove si bilancia con ioni biocarbonati, alterando il valore di pH. La variazione relativa nel valore di pH dell’elettrolita viene poi misurata dall'elettrodo di pH potenziato e correlata alla CO2.

Come si tara un sensore di CO2 disciolta?

Il processo di taratura di una sonda di CO2 disciolta si articola in due fasi. La prima consiste nella taratura dell'elettrodo di pH in soluzioni tampone pH senza il corpo membrana. In questa fase si tarano la pendenza e il punto di zero dell'elettrodo di pH. La seconda fase della taratura di un sensore di CO2 disciolta, nota come taratura del processo, è un passaggio fondamentale successivo alla sterilizzazione. In essa verrà corretta la lieve deviazione dell'elettrodo di pH rilevata dopo la sterilizzazione.

Cos'è l'ozono disciolto?

L'ozono è un gas altamente ossidante che viene iniettato nell'acqua o generato elettroliticamente nell'acqua stressa. L'ozono disciolto torna sotto forma di ossigeno innocuo molto rapidamente, a seconda della temperatura e del pH dell'acqua, quindi deve essere generato e misurato subito dopo il processo.

Come si misura l'ozono disciolto?

L'ozono disciolto si misura con un sensore di ozono disciolto.

Cos'è un sensore di ozono disciolto?

Un sensore di ozono disciolto è un sensore analitico che misura l'ozono disciolto.

Come funziona un sensore di ozono disciolto?

La sonda di ozono disciolto utilizza una membrana permeabile ai gas per separare il campione dalla cella elettrochimica interna. L'ozono si diffonde attraverso la membrana in maniera direttamente proporzionale alla pressione parziale dell'ozono all'esterno del sensore di ozono disciolto. Il catodo (elettrodo dal quale la corrente convenzionale lascia un dispositivo elettrico polarizzato) e l'anodo (elettrodo dal quale la corrente convenzionale fluisce in un dispositivo elettrico polarizzato) presenti all'interno della sonda sono polarizzati con una tensione in modo da consentire la reazione elettrochimica dell'ozono. Al catodo si ha la riduzione dell'ozono mentre l'anodo viene ossidato, producendo una piccola quantità di corrente direttamente proporzionale alla quantità di ozono che reagisce. Il catodo è dotato di un elettrodo di protezione che lo circonda. Inoltre, il sensore di ozono disciolto utilizza il valore della temperatura per convertire il segnale di pressione parziale dell'ozono in un valore di concentrazione di ozono disciolto, compensando la mutevole solubilità dell'ozono con la temperatura.

Come si tara un sensore di ozono disciolto?

La taratura di un sensore di ozono disciolto calcola nuove costanti di taratura per il sensore (corrente nulla e pendenza). Pertanto, sul sensore di ozono disciolto devono essere effettuate una taratura del processo con corrente nulla e una taratura del processo della pendenza.

Per la maggior parte delle applicazioni, l'aria o l'acqua non ozonizzata servono e rappresentano l'ambiente standard più affidabile per la taratura della corrente nulla.


Misuratore portatile di ossigeno disciolto
Sensori di ossigeno disciolto
Sensori di CO2 disciolta

Misuratore portatile di ossigeno disciolto

Sensori di ossigeno disciolto

Sensori di CO₂ disciolta

Misuratore di OD portatile per il campionamento nei pressi della linea a livello di ppb o come soluzione temporanea in linea. Utilizza la misura ottica di ossigeno disciolto per risultati stabili e ac...
Sensori di ossigeno disciolto ottici e polarografici ad alte prestazioni per i settori chimico, farmaceutico, energetico, di alimenti e bevande, della microelettronica e per applicazioni di acque pure...
Misura in linea della CO2 disciolta per ottimizzare la produzione e mantenere alta la qualità nella produzione biotecnologica, farmaceutica e delle bevande.
Soluzione portatile per la misura di ossigeno
Funzionamento semplice e intuitivo del touchscreen
Armatura con grado di protezione IP 67 resistente agli ambienti umidi
Design facile da pulire della cella di flusso per il prelievo di campioni nei pressi della linea
Memorizza i dati fino a 99 punti di misura
Rivelazione del livello di ossigeno disciolto più basso da 0,1 ppm a saturazione
Accuratezza massima, manutenzione minima
Sterilizzabile e in grado di sopportare trattamenti CIP ripetuti
Possibilità di avere modelli per applicazioni igieniche
Diagnostica predittiva grazie all'Intelligent Sensor Management (ISM)
Monitoraggio in tempo reale della CO2 per gestire la fermentazione
Azzeramento delle sfide e dei costi del campionamento casuale
Tracciabilità completa dei dati a supporto delle esigenze di conformità
Contatore SIP, CIP e autoclave integrati
Struttura realizzata con materiali conformi alla FDA
Sensori di ozono disciolto
Accessori Intelligent Sensor Management (ISM)
Single-use Sensors

Sensori di ozono disciolto

Accessori Intelligent Sensor Management (ISM)

Single-use Sensors for Bag Manufacturers

I sensori in linea di ozono disciolto (O₃) per il controllo di processo assicurano un monitoraggio affidabile per le applicazioni di acqua pura.
Gli accessori ISM, come il software o la soluzione di trasmissione, consentono di sfruttare al massimo la Tecnologia ISM.
Gamma-sterilizable sensors in single-use format for measuring pH and DO. Designed for biotech companies that manufacture single-use bags.
La rapida risposta dell'ozono tiene traccia dei processi di sanitizzazione
Manutenzione semplice grazie alla membrana a inserimento rapido
Misura di ozono accurata fino a zero ppm
Manutenzione predittiva per una produttività massima
Avvio rapido grazie alla tecnologia «Plug and Measure»
Tarare i sensori al di fuori del processo
Monitorare la cronologia, la diagnostica e l'inventario dei sensori
Verificare con facilità il sistema grazie ai simulatori di sensori
Collegare i sensori a un computer o un dispositivo mobile
Suitable for use in a wide range of applications
Compatible with standard METTLER TOLEDO transmitters
Long-term measurement stability and performance
Designed for 1" Eldon James port disc
Misuratore portatile di ossigeno disciolto

Misuratore di OD portatile per il campionamento nei pressi della linea a livello di ppb o come soluzione temporanea in linea. Utilizza la misura ottica di ossigeno disciolto per risultati stabili e ac...

Sensori di ossigeno disciolto

Sensori di ossigeno disciolto ottici e polarografici ad alte prestazioni per i settori chimico, farmaceutico, energetico, di alimenti e bevande, della microelettronica e per applicazioni di acque pure...

Sensori di CO2 disciolta

Misura in linea della CO2 disciolta per ottimizzare la produzione e mantenere alta la qualità nella produzione biotecnologica, farmaceutica e delle bevande.

Sensori di ozono disciolto

I sensori in linea di ozono disciolto (O₃) per il controllo di processo assicurano un monitoraggio affidabile per le applicazioni di acqua pura.

Accessori Intelligent Sensor Management (ISM)

Gli accessori ISM, come il software o la soluzione di trasmissione, consentono di sfruttare al massimo la Tecnologia ISM.

Single-use Sensors

Gamma-sterilizable sensors in single-use format for measuring pH and DO. Designed for biotech companies that manufacture single-use bags.

Pubblicazioni

Guida teorica sull'ossigeno
Guida ad accurate misure di ossigeno disciolto
Catalogo prodotti analitica di processo

Assistenza

Ulteriori informazioni sui nostri servizi

Tempo di funzionamento
Supporto e riparazione
Conformità
Taratura e qualità
Competenza
Addestramento e consulenza

Video

Thank you for visiting www.mt.com. We have tried to optimize your experience while on the site, but we noticed that you are using an older version of a web browser. We would like to let you know that some features on the site may not be available or may not work as nicely as they would on a newer browser version. If you would like to take full advantage of the site, please update your web browser to help improve your experience while browsing www.mt.com.