Densimetri digitali da banco e portatili - METTLER TOLEDO

Densimetro

Un'ampia gamma di densimetri digitali da banco e portatili

 

Densimetro digitale

La vasta gamma di densimetri portatili e da banco digitali di METTLER TOLEDO consente di misurare densità, peso specifico e altri valori co...

La vasta gamma di densimetri portatili e da banco digitali di METTLER TOLEDO consente di misurare densità, peso specifico e altri valori correlati, tra cui la concentrazione di alcol, gradi API, Brix, Baumé e Plato, con un'accuratezza senza eguali e tempi di misura ridotti.

Il nostro densimetro portatile offre la compensazione automatica della temperatura. Può essere utilizzato in laboratorio o sul campo, ad esempio per la verifica del contenuto di acido solforico nelle batterie.


I nostri strumenti da banco per la determinazione della densità sono dotati di un termostato Peltier incorporato per il controllo accurato della temperatura, pertanto il bagno d'acqua non è necessario. Possono essere collegati a un rifrattometro, uno spettrofotometro UV/VIS, un pHmetro, un titolatore o ad altri strumenti per la misura simultanea di diversi parametri. Sono disponibili numerose unità di automazione in grado di incrementare ulteriormente la produttività.

 

Competenza

Scaricate la nostra Guida gratuita sulla misura della densità per scoprire come migliorare la misura della densità con i densimetri digitali.


 
Densimetro
Densimetri EasyPlus
densimetro portatile

Densimetri Excellence

Densimetri EasyPlus standard

Densimetro portatile

Pensati per applicazioni diverse, i densimetri Excellence consentono di automatizzare il workflow e di creare sistemi multiparametro. È possibile misurare quasi ogni campione con un elevato livello di...
Grazie all'interfaccia utente estremamente intuitiva, i densimetri EasyPlus consentono a qualsiasi operatore di ottenere risultati accurati in laboratorio o alla linea di produzione.
Progettato per essere usato in laboratorio e in movimento, il densimetro portatile è leggero, ergonomico e facile da usare.
densità automatica
sistema multiparametro
software per densimetro

Determinazione automatica della densità

Sistema multiparametro

Software per densimetro

Le soluzioni di automazione ottimali permettono di risparmiare tempo, ridurre i costi e migliorare la sicurezza operativa. Dalle semplici pompe di campionamento agli autocampionatori riscaldati. Per m...
Con i sistemi multiparametro si possono combinare e misurare indice di rifrazione, densità, pH, titolazione e altro ancora. Misurando contemporaneamente tutti i parametri si aumenta la qualità dei dat...
Potenti soluzioni software per la determinazione della densità. Il funzionamento automatico garantisce la data integrity, un'archiviazione sicura e l'assenza di errori di trascrizione. I dati possono...
accessori densimetro

Accessori e consumabili per densimetri

Il densimetro può essere sfruttato al massimo con l'uso di accessori e consumabili, che vanno da soluzioni altamente tecnologiche, come scanner e sensori, a un'ampia varietà di standard liquidi certif...
Densimetro

Pensati per applicazioni diverse, i densimetri Excellence consentono di automatizzare il workflow e di creare sistemi multiparametro. È possibile misurare quasi ogni campione con un elevato livello di...

Densimetri EasyPlus

Grazie all'interfaccia utente estremamente intuitiva, i densimetri EasyPlus consentono a qualsiasi operatore di ottenere risultati accurati in laboratorio o alla linea di produzione.

densimetro portatile

Progettato per essere usato in laboratorio e in movimento, il densimetro portatile è leggero, ergonomico e facile da usare.

densità automatica

Le soluzioni di automazione ottimali permettono di risparmiare tempo, ridurre i costi e migliorare la sicurezza operativa. Dalle semplici pompe di campionamento agli autocampionatori riscaldati. Per m...

sistema multiparametro

Con i sistemi multiparametro si possono combinare e misurare indice di rifrazione, densità, pH, titolazione e altro ancora. Misurando contemporaneamente tutti i parametri si aumenta la qualità dei dat...

software per densimetro

Potenti soluzioni software per la determinazione della densità. Il funzionamento automatico garantisce la data integrity, un'archiviazione sicura e l'assenza di errori di trascrizione. I dati possono...

accessori densimetro

Il densimetro può essere sfruttato al massimo con l'uso di accessori e consumabili, che vanno da soluzioni altamente tecnologiche, come scanner e sensori, a un'ampia varietà di standard liquidi certif...

Sistemi automatici di determinazione della densitàAutomated Density Systems


Con i densimetri Excellence, l'automazione della determinazione della densità garantisce risultati più affidabili, incrementa la sicurezza e permette di evitare gli errori, riducendo la necessità di interazione dell'operatore con lo strumento. Questo permette di risparmiare tempo, ridurre i costi e migliorare la sicurezza operativa.

Ulteriori informazioni

Sistemi multiparametro

Multiparameter Systems.


Per un unico campione vengono spesso determinati sia densità che indice di rifrazione. Il nostro sistema compatto consente di combinare un densimetro e una cella per indice di rifrazione Excellence per misurare entrambi i parametri simultaneamente. È inoltre possibile collegare ulteriori strumenti per misure simultanee, ad esempio di indice di rifrazione, densità, pH e colore.

Ulteriori informazioni

Soluzioni software
 
Software Solutions


METTLER TOLEDO offre valide soluzioni software per la determinazione della densità. Il funzionamento senza supporti cartacei garantisce data integrity, sicurezza della conservazione e registrazioni dei risultati prive di errori. I dati possono essere esaminati ed analizzati facilmente e i report sono a portata di clic.

Ulteriori informazioni

 

Assistenza

I nostri servizi sono stati sviluppati per adattarsi ai vostri strumenti

Forniamo supporto tecnico e assistenza per tutta la durata dei vostri strumenti di misura, dall'installazione alla manutenzione preventiva e dalla taratura alla riparazione.

Tempo di funzionamento
Supporto e riparazione

Pubblicazioni

Applicazioni

Scegliete tra le applicazioni pronte all'uso

Ricerca applicazioni

X
X

Come effettuare la ricerca

Per trovare l'applicazione, utilizzare i filtri per settore e campione oppure inserire manualmente il testo. È possibile qualsiasi combinazione di filtro e ricerca full-text. Nota: la ricerca full-text produce solo corrispondenze che includono l'esatta sequenza di parole della query effettuata. I risultati verranno mostrati in base a ciascuna tecnologia di chimica analitica dei prodotti METTLER TOLEDO.

 

Serve aiuto?

Per richiedere assistenza, cliccate qui.

 

Domande frequenti


 

Che cos'è un densimetro digitale?

Un densimetro digitale (detto anche densimetro) utilizza la tecnologia del tubo oscillante per determinare la densità di un campione liquido o valori a essa correlati. Questa misura viene eseguita digitalmente, per ridurre in modo considerevole l'intervento dell'operatore. È possibile ottenere un'accuratezza massima di 0,000005 g/cm3, con volumi di campione ridotti (circa 3 ml) e tempi di misura ridotti (meno di un minuto).


 

Come funziona un densimetro digitale?

I densimetri digitali usano un tubo in vetro cavo a U, che viene fatto oscillare. Viene quindi misurata la frequenza di oscillazione del tubo riempito con il campione. La frequenza varia quando il tubo viene riempito con il campione: a una massa maggiore del campione corrisponde una frequenza inferiore. Si misura questa frequenza e la si converte in densità. Nella versione da banco utilizzano inoltre un termostato Peltier integrato per controllare la temperatura del campione.

La nostra animazione interattiva consente di scoprire ulteriori informazioni


 

Quali strumenti vengono usati per misurare la densità dei liquidi?

La densità di una soluzione può essere misurata in modo manuale o digitale. Per informazioni più dettagliate su come misurare la densità con picnometri, idrometri e densimetri digitali è possibile consultare la guida 3 modi per misurare la densità.

I metodi manuali come quelli che sfruttano picnometri e idrometri sono largamente utilizzati per la determinazione della densità e dei valori a essa correlati, ad esempio peso specifico, alcol in %, grado BRIX, gradi API, grado Baumé, grado Plato, ecc. Sebbene questi metodi siano facili da utilizzare e piuttosto convenienti, richiedono competenza in ogni fase dei protocolli operativi manuali e questo influisce spesso sull'accuratezza e sull'affidabilità dei risultati.

Un picnometro è un becher di vetro con un volume definito. Viene pesato senza il campione (M1), poi riempito con esso e ripesato (M2). La differenza tra M1 ed M2 divisa per il volume del becher è la densità del campione.

L'idrometro è un corpo di vetro che viene immerso nel campione. Dopo un breve periodo di equilibratura, galleggerà a un determinato livello. Maggiore è la densità del campione, minore è la quota di galleggiamento dell'idrometro. Il livello di equilibratura corrisponde alla densità.

Viene usato un kit per la determinazione della densità insieme a una bilancia. Un corpo in vetro di volume definito viene pesato in aria (M1), immerso nel campione e pesato nuovamente nel campione (M2). La differenza tra M1 ed M2 (= galleggiamento) divisa per il volume del corpo in vetro è la densità del campione. Si può anche usare un supporto speciale per misurare la densità di solidi, impiegando un liquido di riferimento (acqua, etanolo o altro a scelta dell'operatore).

I densimetri digitali sono disponibili in versione da banco o portatile. Questi strumenti sfruttano la tecnologia del tubo oscillante per misurare in modo molto accurato la densità di un campione in un breve lasso di tempo. Un tubo cavo in vetro vibra a una certa frequenza. La frequenza varia quando il tubo viene riempito con il campione: a una massa maggiore del campione corrisponde una frequenza inferiore. Si misura questa frequenza e la si converte in densità. Nella versione da banco utilizzano inoltre un termostato Peltier integrato per controllare la temperatura del campione.

 

Per maggiori informazioni sui densimetri digitali e sul loro confronto con i metodi manuali, è possibile consultare il nostro Confronto tra diverse tecniche di misura


 

Qual è la densità dell'aria?

A 20 °C la densità dell'aria è pari a 0,00120 g/cm3 e in presenza di una pressione atmosferica di 101,325 kPa (sul livello del mare). Questa pressione atmosferica cambia con le condizioni meteorologiche (pressione inferiore in caso di pioggia o neve) e con l'altitudine (pressione inferiore a un'altezza maggiore del livello del mare). A un'altezza di 440 m sul livello del mare, ad esempio, la pressione atmosferica (media annuale) è appena di 96,12 kPa e a 20 °C la densità media dell'aria diventa pari a 0,00114 g/cm3.


 

Qual è la densità dell'acqua?

A 20 °C la densità dell'acqua è pari a 0,99820 g/cm3. Questo valore cambia con la temperatura: aumenta da 0 °C a 4°C (avvicinandosi quasi a 1) e poi diminuisce da 4 °C a temperature superiori.


 

Qual è il volume di campione necessario per un densimetro digitale?

Il volume tipico di un tubo in vetro cavo a U usato come cella di misura in un densimetro digitale è di circa 1 ml. Per un riempimento senza intoppi è consigliabile usare un volume maggiore: solitamente, con una siringa verrebbe usata una quantità compresa tra 3 ml e 5 ml, in modo tale che anche parte del tubo di scarico venga riempita con il campione.


 

Quanto tempo è necessario per misurare un campione con un densimetro digitale?

Questo dipende in modo particolare dalla differenza di temperatura tra il campione e la cella di misura e dalla tipologia di campione. E dipende anche dall'accuratezza richiesta dalla misura. La misura può solitamente richiedere pochi secondi con un densimetro portatile digitale senza controllo della temperatura oppure un periodo di tempo compreso tra 2 e 5 minuti con uno strumento da banco dotato di controllo attivo della temperatura.


 

Come si regola un densimetro digitale?

Di solito, i densimetri vengono regolati con aria e acqua a una temperatura di misura specifica. Questa temperatura viene controllata con un elemento Peltier, che può raffreddare o riscaldare la cella di misura portandola ad una temperatura specifica (ad esempio 20 °C). Innanzitutto, viene misurata la frequenza della cella di misura riempita con aria. La prima frequenza viene assegnata al valore di densità dell'aria. Viene quindi misurata la frequenza della cella di misura riempita con acqua. La seconda frequenza viene assegnata al valore di densità dell'acqua. Questa regolazione a due punti può anche essere eseguita con l'aria e uno standard oppure con due standard in grado di coprire range di densità differenti.


 

Quali campioni possono essere misurati con un densimetro digitale?

Originariamente, questi densimetri sono stati progettati e pensati per misurare liquidi omogenei. In realtà vengono pesati anche molti altri campioni con un discreto successo. Se la viscosità del campione può essere portata al di sotto di 36.000 mPa*s con il riscaldamento alla temperatura di pompaggio (ad esempio la paraffina), è possibile eseguire le misure in modo completamente automatico con un'unità riscaldata come SC1H o SC30H. I campioni caratterizzati da viscosità maggiore possono essere misurati manualmente se è possibile riempirne una siringa senza intrappolare sacche d'aria e se l'operatore è poi in grado di spingerli a una velocità controllata in un tubo stretto e lungo circa 15 cm. I campioni che attaccano il tubo in vetro a U della cella di misura (ad esempio acido fluoridrico, liquidi o impasti usati per l'incisione del vetro) non devono essere misurati con questi densimetri.


 

Quanto influisce la viscosità sulla misura digitale della densità?

La viscosità dei campioni ha un impatto sulla densità misurata con un densimetro digitale. La maggiore forza di taglio presente tra il liquido e la parete del tubo rallenta la frequenza di oscillazione, mostrando così un valore della densità maggiore. I moderni densimetri digitali dispongono quindi della funzione integrata di correzione della viscosità, che compensa questo effetto e mostra il risultato corretto.

  • Seminari on line
Density Measurement Guide
 
 
 
 
 
 
 
Thank you for visiting www.mt.com. We have tried to optimize your experience while on the site, but we noticed that you are using an older version of a web browser. We would like to let you know that some features on the site may not be available or may not work as nicely as they would on a newer browser version. If you would like to take full advantage of the site, please update your web browser to help improve your experience while browsing www.mt.com.