Salvaguardare le misure di CO₂ disciolta
Libro bianco

Salvaguardare le misure di CO₂ disciolta

Libro bianco

Non perdere l'effervescenza: monitoraggio della CO₂ disciolta nella produzione di bevande

Come salvaguardare le misure di CO2
Come salvaguardare le misure di CO2

Il monitoraggio e il controllo delle concentrazioni di CO2 disciolta contribuiscono a far sì che i consumatori possano apprezzare l'aspetto e il grado di effervescenza dei prodotti proprio come il fabbricante desidera. Questo libro bianco spiega le due tecnologie principali per la misura della CO2 disciolta in linea, fornisce una panoramica delle modalità di funzionamento di queste due tecnologie di misura e offre una soluzione per aiutarvi a mantenere il controllo sulla vostra produzione.

Le applicazioni tipiche per i sistemi di misura di CO2 disciolta in linea nei processi di fabbricazione di bevande sono:

  • Controllo della carbonatazione delle bevande
  • Misure nelle linee di riempimento
  • Monitoraggio di possibili perdite di CO2 nelle fasi critiche di processo
  • Controllo della carbonatazione dell'acqua deareata

 


Come spiegato nel libro bianco, il mercato dei sistemi di misura della CO2 disciolta in linea è caratterizzato da sensori che si basano su due principi di misura.

  1. Pressione/temperatura (p/T)
  2. Conducibilità termica (TC)

Uno dei principali vantaggi dei sensori basati sul principio della conducibilità termica è la completa assenza di parti mobili, a differenza dei sensori di pressione/temperatura. Il rilevamento della pressione parziale della CO2 disciolta viene effettuato misurando la conducibilità termica del gas presente in una camera di misura separata dal flusso di liquido grazie a una membrana permeabile al gas. Il principio di conducibilità termica è immune alla presenza di gas di fondo, causando un'elevata selettività rispetto alla CO2. Inoltre, presenta un'elevata comparabilità con i metodi di riferimento consolidati.

Grazie al sensore di CO2 disciolta InPro 5500i METTLER TOLEDO ha migliorato questo principio ben consolidato, migliorando la gestione del sensore e perfezionando il cappuccio della membrana per rendere lo scambio semplice e veloce.

Il sensore InPro 5500i integra la tecnologia ISM (Intelligent Sensor Management ) di METTLER TOLEDO. Il sistema ISM semplifica la gestione dei sensori, ne aumenta l'affidabilità e ne riduce i costi legati al ciclo di vita. Le funzioni ISM includono strumenti di diagnostica che monitorano costantemente le condizioni del sensore. Sul sensore InPro 5500i questi strumenti attivano un allarme immediato in caso di problemi legati alla diminuzione del flusso del gas di spurgo o all'integrità della membrana permeabile al gas.

Scopri in questo libro bianco quali sono le difficoltà di misura della CO2 disciolta e in che modo InPro 5500i apporta notevoli vantaggi in termini di semplicità di funzionamento e operatività dei processi.

Thank you for visiting www.mt.com. We have tried to optimize your experience while on the site, but we noticed that you are using an older version of a web browser. We would like to let you know that some features on the site may not be available or may not work as nicely as they would on a newer browser version. If you would like to take full advantage of the site, please update your web browser to help improve your experience while browsing www.mt.com.